Sessuologia Clinica – Corso di Formazione

Corsi

primo

Selezione il biennio interessato

I biennio
Consulente sessuale

II biennio
Sessuologo Clinico

Primo Biennio

Informazioni sul corso

Il corso quadriennale fornisce durante il I Biennio conoscenze di sessuologia generale, psicopatologia del comportamento sessuale e strumenti di relazione interpersonale, necessari alla conduzione del colloquio per la lettura della domanda sessuologica e l’intervento consulenziale.

Calendario 1° ANNO

Il corso viene attivato ogni anno

A.A. 2021/2022
IN AGGIORNAMENTO

LE ISCRIZIONI SONO APERTE FINO AD OTTOBRE
 
Il calendario del 2° anno verrà consegnato agli allievi al termine del primo anno
 

Orario

Venerdì: ore 9.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00
Sabato: ore 9.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00

Sede

Villaggio del Fanciullo, padiglione H, via Scipione dal Ferro 4, 40138 Bologna

Finalità

Assumere abilità relazionali e competenze diagnostiche necessarie alla Lettura della Domanda e alla conduzione del Primo Colloquio in ambito sessuologico e strumenti di intervento di sex-counseling che consentano di strutturare una relazione d’aiuto.

Destinatari

Possono iscriversi coloro che sono in possesso dei titoli di studio e professionali compatibili con gli obbiettivi educativi del percorso formativo e con le disposizioni legislative in materia di abilitazione all’esercizio professionale. (Art. 3 del Regolamento). In particolare quindi sono ammessi i laureati in Psicologia (Triennale o Magistrale) Primo e Secondo Livello), in Medicina e Chirurgia, in Scienze della Formazione, Scienze Sociali o titoli equipollenti e altri operatori della salute (Assistenti sociali, Ostetriche, Assistenti sanitari, Infermieri, Consulenti, Mediatori Familiari, ecc…) Inoltre sono ammessi a partecipare come uditori, in un numero non superiore a 1/10 degli iscritti, anche cultori della materia previo colloquio di ammissione. I corsi verranno attivati con un numero minimo di 12 iscritti e massimo di 30.

Durata

Il Corso è suddiviso in due anni:
1° Anno: La Lettura della domanda sessuologica: 7 week-end:
2° Anno: La Consulenza Sessuale: 6 week-end

Percorso Formativo

L’iter che consente di acquisire le abilità necessarie per la lettura della domanda la scelta terapeutica e la consulenza sessuale e quindi di formarsi come Consulente Sessuale richiede un percorso didattico di due anni che associa la frequenza del corso, la preparazione teorica e la supervisione. Nel suo insieme il percorso formativo di base richiede un totale minimo di 208 ore così ripartite:
– 150 ore dedicate agli aspetti applicativi del primo colloquio e della consulenza con l’utilizzazione privilegiata di video-clip, spot, role-play e supervisioni;
– 58 ore dedicate ai temi clinici di impostazione generale (aspetti teorici) con l’utilizzazione di metodiche di coinvolgimento attivo e costante riferimento alla casistica clinica.

BIENNIO SPECIALISTICO: Terminato il suddetto percorso medici e psicologi potranno proseguire il percorso frequentando il biennio specialistico al fine di formarsi come Sessuologo Clinico

Albo Professionale

Nell’attesa del riconoscimento della professione di coloro che si occupano di sessuologia clinica, il Centro Italiano di Sessuologia ha costituito dal 1995 un Albo Professionale interno. L’Albo professionale è nato con l’obbiettivo di attribuire una qualifica di professionalità a chi ha intrapreso la formazione in sessuologia. Si compone di categorie diverse (Allievo, Educatore, Consulente, Terapeuta, Didatta, Didatta Supervisore) in funzione del livello di preparazione raggiunto. In base all’art. 8 dello Statuto della Scuola CIS la partecipazione al percorso formativo consente l’iscrizione nella categoria Allievi per coloro che stanno svolgendo la formazione di base. Per coloro che intendono essere ammessi alle categorie superiori valgono le disposizioni indicate nello Statuto della Scuola CIS.
L’allievo, che ha concluso il suddetto percorso formativo biennale può richiedere l’iscrizione all’Albo CIS nella categoria Consulente e conseguentemente richiedere al Consiglio Didattico della Scuola CIS il nulla osta per iscriversi anche all’albo professionale istituito dalla Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica nella categoria Consulente.

Obiettivi

• aggiornare e arricchire le conoscenze di fisiologia, patologia e clinica sessuologica necessarie per la lettura della domanda e la scelta terapeutica;
• assumere la conoscenza di una coerente teoria della tecnica per l’attuazione del Primo Colloquio della Consulenza Sessuale;
• migliorare la consapevolezza: delle equivalenze personali, professionali e istituzionali che interagiscono nello svolgersi della clinica sessuologica;
• completare la comprensione del problema proposto dal paziente con le variabili di ordine sessuologico;

Contenuti

Sessuologia Generale: Collocazione storica e scientifica della sessuologia, il normale e il patologico: per una definizione della salute sessuale, fisiologia della risposta sessuale, psicologia della coppia, aspetti deontologici e legali della pratica sessuologica.
Sessuologia Clinica: la lettura della domanda sessuologica: primo colloquio, anamnesi sessuologica e scelta terapeutica. Nosografia e la sintomatologia delle impotenze sessuali maschili, femminili e di coppia: la patologia del desiderio, dell’eccitazione, dell’erezione, dell’eiaculazione, dell’orgasmo, la dispareunia e il vaginismo. L’apporto dello specialista (ginecologo, andrologo) alla clinica sessuologica. Le dipendenze sessuali. Le devianze sessuali e parafilie. Violenza sessuale e abuso all’infanzia. La consulenza in sessuologia in ambiti specifici (adolescenza, contraccezione, gravidanza, IVG, sterilità, fecondazione assistita, ginecologia, andrologia, MST, disabilità, climaterio, terza età, violenza sessuale)
Aspetti applicativi: strategie e tattiche per la conduzione del primo colloquio e della consulenza sessuale con particolare attenzione ai meccanismi interpersonali e alla relazione d’aiuto.

Tecniche Didattiche

a) Per gli aspetti cognitivi (il sapere) vengono utilizzate le tecniche della lezione frontale,dell’apprendimento teorico individuale e, prevalentemente, del lavoro in gruppo attivato da una premessa teorica.
b) Per gli aspetti esperienziali (il saper fare e il saper essere) vengono svolte simulazioni nella forma del Role Play e incontri di supervisione individuale e/o di gruppo e la formazione sul campo.

FAD

Il corso prevede la fruizione on-line, utilizzando piattaforme di didattica a distanza, qualora ricorressero condizioni inderogabili o poste a capo dell’organizzazione trasformando l’intera classe da fisica a virtuale.

Docenti

La programmazione e la struttura teorica generale del Corso e la conduzione dei gruppi sono affidate ai collaboratori del Prof. Giorgio Rifelli (Fondatore della Scuola): Dott.ssa Maria Cristina Florini, Dott.ssa Giada Mondini, Dott.ssa Gabriella Rifelli, Dott. Michele Frigieri, Dott. Tiziano Tagliavini.
Alcuni aspetti teorici specifici verranno trattati da docenti esterni riconosciuti e selezionati dalla Scuola stessa.

ECM

L’evento FAD 2007-314569 con obiettivo formativo n° 3 è stato accreditato ECM per n. 25 partecipanti per le seguenti professioni e discipline: MEDICO CHIRURGO: (Dermatologia e venereologia, Endocrinologia, Ginecologia e ostetricia, Malattie infettive, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina generale, Neurologia, Psichiatria, Psicoterapia, Urologia); PSICOLOGO; FISIOTERAPISTA; EDUCATORE PROFESSIONALE; ASSISTENTE SANITARIO; INFERMIERE; OSTETRICA/O, TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA.
Il Provider Qiblì srl (ID n. 2007) ha assegnato a questo evento n° 48 crediti formativi validi per il triennio formativo 2020 – 2022.

Valutazione

La valutazione si avvarrà di verifiche di apprendimento svolte in itinere e al termine del Biennio è richiesta una presentazione in Power Point su una tematica a scelta del partecipante e concordata con il coordinatore del Corso.
Inoltre tenendo conto delle disposizioni per l’accreditamento ECM verranno somministrati questionari di apprendimento e di gradimento.

Attestazione

A tutti coloro che posseggono i titoli di legge per l’abilitazione professionale, che hanno frequentato i 4/5 delle lezioni del corso, sostenuto le verifiche previste e quindi completato il percorso formativo, verrà rilasciato un Attestato di Frequenza del Corso con l’indicazione delle ore svolte.
Gli iscritti con la qualifica di uditori non sono tenuti a sostenere le verifiche previste e a coloro che hanno frequentato i 4/5 delle lezioni, verrà rilasciato l’Attestato di frequenza al corso con l’indicazione della qualifica di Uditore.

Costo

1° Anno: € 1.500 + iva da versare in due rate secondo le indicazioni fornite dalla segreteria. La quota comprende l’iscrizione al CIS per un anno
2° Anno: la quota di iscrizione sarà in linea con la quota precedente e verrà definita al termine del primo anno.

Richiedi informazioni sul corso

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

Seleziona il biennio*




Trattamento dei dati

al Centro Italiano di Sessuologia, come sopra identificato, il consenso al trattamento di tutti i dati soprascritti ai sensi della legge 31.12.1996 n.675. Dichiaro di poter esprimere validamente tale consenso in quanto informato dei disposti della legge di cui sopra e segnatamente di quanto previsto dagli articoli 10 e 13 della stessa.
Sono al corrente che il trattamento dei dati può comprendere la diffusione attraverso i media del mio nominativo laddove risulti necessario indicare un professionista competente in ordine alla sessuologia.

Ho letto e accetto il trattamento dei miei dati personali descritti dalla privacy policy.